Se non ti serve regalalo!

NAPOLI – «Se non ti serve più, regalalo a noi», così Maurizio Capone invita a donare oggetti di uso comune (tastiere, mouse, giochi e molto altro) all’ausilioteca dell’associazione «Ipertesto».

“Un luogo dove questi oggetti – spiega il presidente Francesco Bianco – potranno diventare ausili per giovani e adulti con difficoltà d’accesso alla comunicazione e alla didattica” Per maggiori informazioni contattate l’associazione tramite il sito ipertesto.org, oppure al numero 081 5790743».

In sintesi si tratta di regalare cose che non servono più, perché vecchie o rotte, all’associazione vomerese che provvederà a trasformarle in qualcos’altro, in modo che potranno essere d’aiuto a ragazzi con disabilità. Con simpatia e capacità, Capone trasforma una tastiera in un tamburo, un barattolo in uno xilofono. “Ogni oggetto può diventare qualcosa di impensabile. Quello che a noi non serve più, per molte persone può essere importante».

Questa filosofia di vita, divenuta arte sin dai tempi della nascita dei BungtBangt, nel 2000, quando Capone creò quello che a tutti gli effetti era un laboratorio permanente adatto a realizzare una nuova, esplosiva, idea della musica, unisce in sé e dà vita a sani principi e valori: l’aiuto al prossimo, il rispetto per l’ambiente e il saper lavorare insieme per un obiettivo comune.