Terapia per la balbuzie

Terapia per la balbuzie

Così come indicatop da Wikipedia la balbuzie è:

…un disordine della parola in cui la fluidità è interrotta da ripetizioni involontarie e prolungamenti di suoni, sillabe, parole o frasi, e da involontarie pause o blocchi per i quali la persona che balbetta non riesce a produrre suoni. Il nome utilizzato per questi impedimenti della parola è disfluenze verbali.”

Tutti i bambini che stanno imparando a parlare “soffrono” di disfluenza tipica, che con l’età regredisce in maniera spontanea. Solo nell’1% dei casi si trasforma in disfluenza atipica, ovvero la balbuzie. Le cause non sono ancora definite, generalmente la presenza in famiglia di un balbuziente favorisce l’insorgenza del disturbo, ma sono anche altri i fattori scatenanti, legati alla vita familiare, a volte troppo frenetica ed esigente per il bambino.

La terapia per la balbuzie è un percorso lungo e complesso, che vede anche il coinvolgimento della famiglia del bambino. È infatti fondamentale trovare la strada giusta per ridurre o eliminare gli stress comunicativi, che provocano nel bambino la disfluenza. Oltre agli incontri dovrà essere seguito un percorso terapeutico specifico, diverso per ogni caso e legato alla gravità del disturbo.

Se vuoi avere informazioni su come effettuare una terapia per la balbuzie

contattare logopedista